Migrazione del sito PrestaShop in un nuovo server

Migrazione del sito PrestaShop in un nuovo server

Migrazione del sito PrestaShop in un nuovo server

Il trasferimento del tuo negozio online PrestaShop in un nuovo server è una delle attività tecniche che qualsiasi proprietario di un negozio online potrebbe trovarsi ad affrontare. Spostare un intero negozio online in un nuovo server non presenta particolari difficoltà, tuttavia è necessario tenere conto di tutta una serie di aspetti e seguire il processo rispettando il giusto ordine al fine di evitare eventuali problemi con il sito web. Abbiamo realizzato una piccola guida sul blog di PrestaShop che ti aiuterà a migrare il sito su un altro hosting provider.

Prima di iniziare…

Innanzitutto, per migrare il tuo sito web PrestaShop, devi verificare di rispettare le seguenti condizioni:

  • Aver installato sul computer un client FTP di tua scelta e disporre di connettività tramite FTP al nuovo server e a quello precedente. Se riscontri problemi in questa fase del processo, contatta l’assistenza dell’hosting provider per ottenere le informazioni necessarie.
  • Disporre di un account amministratore nel pannello di controllo dei tuoi negozi online, sia nel nuovo server che in quello precedente.
  • Disporre inoltre di un account amministratore nel back-office dei tuoi negozi online PrestaShop.

Quando sei pronto, puoi avviare la migrazione.

Passaggio 1: individua la versione di PrestaShop in cui si trova il tuo negozio online, quindi attiva la modalità manutenzione per il tuo sito

Se necessario, aggiorna la versione di PrestaShop in cui viene eseguito il sito web. Per individuare la versione di PrestaShop in cui si trova il tuo negozio online, ti basterà visualizzare la barra superiore del back-office del negozio online se utilizzi la versione 1.6, mentre se utilizzi la versione 1.5, la versione è reperibile nella barra inferiore.

Inoltre, anche se non si tratta di un passaggio obbligatorio, ti consigliamo di far attivare la modalità manutenzione per il tuo negozio online. In questo modo, se qualcuno accede al tuo dominio, non rischierai di perdere eventuali dati inseriti durante il processo di migrazione del sito web PrestaShop. Se il tuo sito web è in locale, questo passaggio non è necessario poiché il sito web PrestaShop non è pubblico.

Passaggio 2: crea una copia di backup sul server precedente

A tale scopo, devi accedere al pannello di configurazione del server attuale (ovvero il precedente) come amministratore e cercare il modulo di backup che ti permetterà di creare rapidamente una copia di backup del tuo sito web PrestaShop. Se riscontri problemi in questa fase, contatta l’assistenza dell’hosting provider per ottenere ulteriori informazioni sulla procedura da seguire.

Una volta creata la copia di backup, scaricala sul computer. Non procedere ulteriormente con la migrazione del negozio online PrestaShop senza aver salvato prima una copia di backup. In caso di problemi durante il processo, infatti, non rischierai di perdere il tuo sito web.

Passaggio 3: scarica i file del negozio online sul computer

Avviamo la migrazione: scarica tutti i file del tuo negozio online sul computer. A tale scopo, procedi come segue:

Innanzitutto, crea una nuova cartella sul desktop e accedi al client FTP di tua scelta. In seguito, collegati al server attuale tramite FTP. Come verificare di aver eseguito correttamente questo passaggio? Se la connessione viene stabilita correttamente, viene visualizzato un elenco di cartelle nel riquadro destro.

Una volta effettuata la connessione, devi selezionare la tua directory pubblica, in genere denominata public_html o htdocs, e aprirla. Nota: se il negozio online è installato in una sottodirectory (ovvero se è installato in un dominio con formato di tipo: www.tuweb.com/tienda), devi cercare la cartella corrispondente e aprirla.

Seleziona tutti i file (CTRL+A/Comando+A) e seleziona la cartella che hai creato sul desktop affinché vengano scaricati sul computer. Questo processo può richiedere alcuni minuti, in base al numero di file e alle loro dimensioni.

Una volta scaricati tutti i file del sito web PrestaShop, viene visualizzato un messaggio di avviso in cui si segnala che il trasferimento dei file è stato completato.

Passaggio 4: esporta il database del tuo negozio

Una volta trasferiti i file sul computer, fai clic su torna al pannello di controllo del server attuale e cerca il modulo phpMyAdmin (phpMyAdmin, uno strumento compilato in linguaggio PHP che consente di gestire un database, nonché creare, eliminare o modificare elementi dei database SQL).

Una volta aperto il modulo, nella parte sinistra è disponibile un elenco di tutti i database disponibili. Devi selezionare il database del tuo negozio online attuale. A questo punto, nella parte destra viene visualizzato un elenco di tabelle.

Fai clic su “esporta” per avviare il download del nostro database. Non modificare le opzioni selezionate per impostazione definita, quindi continua. In questa fase, il browser inizierà a scaricare un file compresso che contiene una copia del database del tuo negozio online PrestaShop.

Passaggio 5: crea un nuovo database sul nuovo server

Accedi al pannello di configurazione del nuovo server come amministratore, cerca il modulo MySQLDatabaseWizard e segui i passaggi per la creazione di un nuovo database. Assegna un nome al database che lo distingua dal database del precedente sito web PrestaShop.

Passaggio 6: importa il database del negozio online precedente nel nuovo server

Cerca di nuovo il modulo phpMyAdmin sul server. Una volta aperto il modulo, nel pannello a sinistra (nell’elenco di database disponibili) viene visualizzato il database creato in precedenza. Selezionalo.

Nel pannello a destra, fai clic su “Import” (Importa) e seleziona il file che hai scaricato nel passaggio 4. Una volta importato correttamente il database del sito web PrestaShop, viene visualizzato un messaggio di avviso.

Passaggio 7: scarica i file del negozio online nel nuovo server

Torna al client FTP e collegati al server che hai scelto. Seleziona la cartella public_html. Se desideri memorizzare il negozio online nella root o nella sottocartella (ovvero www.tuweb.com/tienda), devi creare la cartella corrispondente all’interno della directory pubblica, quindi aprirla.

Trascina i file (che hai copiato nel passaggio 3) dal computer e rilasciali nella directory corrispondente del nuovo server. Questo processo potrebbe richiedere alcuni minuti.

Passaggio 8: modifica i file config/settings.inc.php di PrestaShop

Nel client FTP, cerca il file config/settings.inc.php, aprilo e modifica le righe indicate di seguito.
configuracion_servidor

Tale file PHP deve essere modificato con i dati forniti dall’hosting provider e quelli scelti durante la configurazione del tuo sito web PrestaShop:

  • DB_SERVER: server del database;
  • DB_NAME: nome del database del passaggio 5;
  • DB_USER: utente associato al database;
  • DB_PASSWD: password dell’utente;

Salva la cartella, quindi scaricala sul server.

Passaggio 9: verifica le autorizzazioni

Prima di verificare che il nuovo negozio online funzioni correttamente, devi assicurarti che i file e le directory dispongano delle autorizzazioni necessarie. Devi sempre contattare l’hosting provider scelto, ma in genere la maggior parte degli hosting provider utilizza i seguenti parametri:

  • autorizzazioni per i file: 664
  • autorizzazioni per le directory: 755

Se dovessi riscontrare anche un minimo problema con il download delle immagini, prova l’autorizzazione 777.

Fase 10: svuota la cache

La situazione ideale richiederebbe di svuotare la cache della tua pagina e di stabilire una nuova reindicizzazione per assicurarti che tutto funzioni correttamente. Nota: se non rispetti questo passaggio, i dati visualizzati possono essere quelli della pagina precedente memorizzata nella cache del tuo browser, con il rischio di non visualizzare gli eventuali errori.

Per svuotare correttamente la cache, cancella il contenuto delle cartelle /cache/smarty/compile et /chache/smarty/cache, ad eccezione del file index.php in entrambi i casi.

Passaggio 11: disattiva la modalità manutenzione

Accedi al back-office del tuo sito web PrestaShop e disattiva la modalità manutenzione del negozio online.

Quindi, collegati al tuo dominio e verifica che il sito web funzioni correttamente. In tal caso, il processo di migrazione del sito web PrestaShop a un altro hosting provider è terminato. A questo punto, il tuo negozio online si trova nel nuovo server.

L’articolo Migrazione del sito PrestaShop in un nuovo server sembra essere il primo su IT – Blog E-commerce di PrestaShop.

Comments are closed.
Che dire... è il miglior gestionale di magazzino sul commercio! Facile, intuitivo, innovativo e multi piattaforma. Lo usi dallo smartphone al computer fisso, passando per il tablet e il portatile. Cosa volere di più?

Andrea Parisi - facebook.com

Da circa due mesi stiamo utilizzando il vostro gestionale; tutto molto semplice e funzionale. L'assistenza nei primi approcci ottima! Consigliato

Debora Passerini- facebook.com

Software innovativo, semplice nell'utilizzo e con tantissime funzionalità. Davvero consigliato!

Alessandro Nicotra - facebook.com