Trasmissione telematica dei corrispettivi 1°gennaio 2020


Trasmissione telematica dei corrispettivi | Nuovo obbligo dal 1°gennaio 2020

Dal 1°gennaio 2020 scatterà, anche per gli operatori con volume di affari inferiore a 400.000 euro, il nuovo obbligo di Memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei corrispettivi, la nuova certificazione dei corrispettivi che sostituirà i vecchi scontrini fiscali e le vecchie ricevute, già partita il 1°luglio 2019 per gli operatori con un volume di affari superiore a 400.000 euro.

ATTENZIONE: per chi non è riuscito a dotarsi in tempo di un registratore telematico, la legge ha previsto una moratoria delle sanzioni che durerà massimo per sei mesi: pertanto, gli operatori con volume d’affari superiore a 400.000 euro dovranno necessariamente adempiere al nuovo obbligo entro il 1° gennaio 2020, tutti gli altri operatori avranno tempo di adeguarsi fino al 1° luglio 2020.

È molto importante, quindi, attivarsi sin da subito per acquistare presso rivenditori autorizzati il registratore telematico oppure adattare, se tecnicamente possibile, il registratore di cassa già in uso.

Consigliamo in tale caso per i clienti di Relax4Me di rivolgersi a:

Registratori Telematici integrati con il Gestionale Negozi Relax Plus: Epson FP81II

Rivenditore; Euro Assistenza Roma – Registratori di Cassa e Sistemi 

Ulteriori informazioni sulla normativa: Confcommercio Roma